cadere-640x408
Sono confusa, immersa in situazioni che non mi appartengono, o meglio non mi appartenevano prima d’ora. Non so gestirle, non so comandarle: magari si potessero comandare.
Priva di emozioni e vuota, costretta a scrivere senza nesso logico altri pensieri sconnessi, altre lettere in fila indiana, con la speranza di prender forma attraverso il filo delle parole. Sono confusa perché non so bene dove sia la me perduta, in quale parte del mondo.
“Cosa m’hai fatto?”
“Cosa mi son fatta da sola?”
Potevo evitare, potevo evitare tutto.
Scappo, ovunque. Sono confusa, qui lo è tutto, allora scappo.
Il corpo si muove, la mente resta ferma.
Bisognava restare con i piedi per terra. Fissi e fermi a terra, invece ora, ora che si sentono le mancanze, a furia di star ferma piano piano il terreno cede, e niente: sto per toccare il fondo, con impatto esplosivo.
Riparatevi, ci saranno pezzi di me ovunque.

{Luna, piena

Annunci